Ragazza pelle secca in inverno

I 5 trattamenti viso da fare in inverno per una pelle luminosa

In inverno la pelle del viso si ritrova in un campo di battaglia, insieme a tutti i personaggi de Il trono di spade: Il freddo la secca, il vento pizzica e il riscaldamento la cuoce lentamente. Ecco perché è importante ricorrere a trattamenti viso semplici ma efficaci.

In questo articolo

Pelle del viso in inverno, che cosa succede?

Ah, inverno, dolce inverno! Tanto magico quanto difficile da affrontare. Soprattutto per la nostra pelle che, ahimè, in questo periodo subisce veramente di tutto e ci chiede, anzi ci implora in tutti i modi, di ricevere qualche trattamento speciale.

E come biasimarla? In inverno deve resistere mentre diventa più secca di un deserto, accusa i venti gelidi che la fanno sentire come se stesse attraversando la tundra e si ritrova in un continuo e vizioso sbalzo termico che la fa passare in un attimo dall’Antartide con i pinguini alla sauna finlandese.

Se aggiungiamo la menopausa alla miscela, il nostro viso luminoso, elastico e tonico finisce per darci ufficialmente le dimissioni.

Ma quindi che si fa? Si fanno le mosse giuste o meglio si scelgono i giusti trattamenti viso, quelli in grado di sfidare la regina Elsa stessa.

E io sono qui proprio per suggerirteli e per prepararti a concederti un lusso di benessere e ad accogliere l’inverno con una pelle radiante e piena di fiducia.

Continua a leggere l’articolo e, se ti va, intanto ascolta anche l’intervista che ho lasciato a Radio Lady.

Riproduci video

Illuminare il viso anche quando fuori fa buio

In inverno la pelle del viso si ritrova in un campo di battaglia, insieme a tutti i personaggi de Il trono di spade: Il freddo la secca, il vento pizzica e il riscaldamento la cuoce lentamente.

Ecco perché è importante ricorrere ai trattamenti viso semplici ma efficaci, che poi sono quelli racchiusi nelle tre parole chiave fondamentali:

  • Nutrire
  • Rigenerare
  • Riparare

1. Nutrire

Nutrire la pelle durante l’inverno è come fornire al tuo corpo il miglior pasto che possa avere. Si tratta di applicare prodotti e ingredienti che apportano sostanze nutritive essenziali alla pelle. Questi possono includere vitamine, antiossidanti e grassi sani. Nutrire la pelle contribuisce a mantenere la sua elasticità, a prevenire la secchezza e a promuovere un aspetto sano e radiante.

2. Rigenerare

Rigenerare significa concedere alla tua pelle una notte di sonno profondo e ristoratore. Le maschere notturne e i trattamenti viso specifici mirano a favorire il rinnovamento cellulare (anche chiamato turnover cellulare).

Ingredienti come il retinolo, la vitamina C e gli antiossidanti contribuiscono a stimolare la produzione di nuove cellule cutanee, migliorando la texture, riducendo le rughe e donandoti un aspetto giovane e fresco.

Rigenerare la pelle è fondamentale soprattutto durante la notte, perché il corpo è già naturalmente impegnato nella riparazione.

3. Riparare

Riparare invece significa dare alla tua pelle una mano quando è in difficoltà. Durante l’inverno, la pelle può essere soggetta a stress ambientali come vento freddo e basse temperature. Applicare creme e trattamenti riparatori è come fornire una protezione aggiuntiva, creando uno scudo contro gli elementi avversi. 

Ingredienti come ceramidi e lipidi aiutano a rafforzare la barriera cutanea, riducendo la perdita di idratazione e proteggendo la pelle da eventuali danni. Riparare la pelle è essenziale per mantenere la sua salute e vitalità, specialmente durante i mesi più rigidi.

trattamenti viso donna allo specchio con maschera

Pelle grassa non ti temo!

Ora, parlando di questi trattamenti viso appena elencati, dobbiamo fare una precisazione importante se tu hai una pelle tendenzialmente grassa.

Perché, già da qui, sento la tua paura incombere dopo le parole “nutrire”, “grassi sani”, “prevenire la secchezza” ecc…

Una genetica oleosa tende magari a preferire un siero piuttosto che una crema idratante, perché ha paura che la pelle del viso risulti maggiormente unta.

Questo è un po’ un mito falsato, perché quando senti che la pelle tira — perché sì, può tirare anche la pelle di una genetica oleosa — a quel punto è importante andare a nutrirla.

Il pensiero comune di chi ha la pelle grassa è “se mi do qualcosa di untuoso faccio peggio” e invece non è così, perché il problema di avere poi la pelle unta è legato a quando tu metti degli oli sintetici o delle miscele di oli che non sono naturali.

Proprio come nell’alimentazione ci sono dei grassi, chiamiamoli “buoni”, perfetti per i trattamenti viso invernali, che aiutano a nutrire la pelle senza creare ulteriore fastidio.

Io, ad esempio, per le mie clienti utilizzo questo trucchetto: quando arriva l’inverno faccio inserire, nella crema notte preferita, qualche goccia di olio vegetale naturale spremuto a freddo.

Questo è un grasso che il corpo riconosce e dunque viene assorbito molto bene, puoi usare ad esempio:

  • Olio di albicocca;
  • Olio di jojoba;
  • Olio di mandorle.

Bastano proprio due o tre gocce da aggiungere alla crema (mi raccomando da applicare solo la sera) per creare maggiore elasticità alla pelle e quindi nutrirla in profondità evitando però quell’effetto extra oleoso.

Ora tu mi chiederai “ma perché non basta utilizzare la mia crema notte?”

La risposta è che le creme, tutte quante, contengono acqua come primo ingrediente e poi ci sono tutti altri ingredienti. Ma l’acqua tende a evaporare.

Soprattutto se sei vicino alla menopausa, la pelle del viso, a causa dello sbalzo termico del corpo tende a scaldarsi più facilmente, per cui l’acqua evapora più velocemente.

Ecco perché per mantenere un po’ di idratazione e di nutrimento devi aggiungere qualcosa che non contenga principalmente acqua.

Prodotto crema mani

I 5 trattamenti viso per superare il freddo

Ma quindi, come rimediare a tutto quello che il freddo e il cambio temperatura comportano sulla nostra povera pelle?

Ecco 5 trucchetti che possono fare proprio al caso tuo:

1. Mantieni la pelle più idratata possibile

Via libera a creme, sieri idratanti a base di acido ialuronico e principi attivi ricchi e corposi, ad esempio il burro di Karité, un vero toccasana invernale per la pelle del corpo. Ma non sottovalutare l’idratazione interna! 

Con il freddo si tende a sentire meno il senso di sete, mentre invece rimane un fattore fondamentale per idratare la nostra pelle e, più in generale, tutto il nostro corpo. Quindi è importantissimo bere tanta acqua e mangiare frutta e verdura di stagione

A sostegno dell’idratazione, però, esistono anche degli integratori con acido ialuronico, vitamine e collagene che ci permettono di rigenerare le cellule portando idratazione interna e preparando la pelle alla nostra beauty routine quotidiana.

2. Fai frequenti maschere nutrienti

Se vuoi arrivare alle feste con la pelle super luminosa, le maschere idratanti e nutrienti sono proprio la scelta perfetta.

Certo, è vero, le maschere sono una coccola da concedersi tutto l’anno, ma in inverno possiamo raddoppiare tranquillamente la dose.

Ecco qualche idea:

  • Maschera Notte Intensiva al Retinolo: supporta la rigenerazione cellulare e riduce le rughe. Applicala prima di dormire e lasciala lavorare per tutta la notte.
  • Maschera all’olio di Argan: proprietà idratanti e nutrienti
  • Maschera Avocado e Miele: nutriente e idratante, lascerà la pelle morbidissima
  • Maschera Yogurt e Menta: stimolante, lenitiva e idratante

3. Detergiti, ma con gentilezza

Evita detergenti aggressivi che possono privare la pelle del suo naturale equilibrio, preferisci invece quelli delicati senza alcol.

Ma soprattutto non sfregare la pelle con aggressività! Massaggia il viso delicatamente e tamponalo con l’asciugamano una volta lavato, insomma sii gentile e la tua pelle ti ripagherà!

4. Tonico sempre a portata di mano

Un trucchetto super efficace per un trattamento viso a prova di gelo, è quello di portarsi dietro in borsa un tonico spray senza alcol e spruzzarlo (anche tranquillamente sopra il make-up) ogni tanto nell’arco della giornata.

In questo modo, nebulizzando i principi attivi contenuti nel tonico, la pelle del viso si seccherà molto meno.

5. Usa la protezione solare anche d’inverno

Nessuna scusa, la crema solare va indossata ogni giorno e durante tutto l’anno!

Un buon filtro solare protegge la pelle dagli effetti dannosi dei raggi UV, che non spariscono certo una volta finita la stagione calda.

Con questi trattamenti viso e prodotti mirati, la tua pelle sarà pronta a sfidare l’inverno e a mantenere la sua luminosità anche sotto una coltre di neve, parola di estetista. Non permettere al freddo di rubare il tuo splendore!

Se il mio articolo ti è piaciuto incontriamoci nel mio Blog.

Lì raccolgo tutte le curiosità, i consigli e le strategie che forse non conosci sul mondo dell’estetica, del benessere e della bellezza.

Vuoi saperne di più sui nostri trattamenti?