dimagrire senza perdere peso donna bilancia

Dimagrire senza perdere peso: perché dovresti ignorare la bilancia che non scende

Dimagrire senza perdere peso è frustrante, lo so. Diete seguite perfettamente e allenamenti regolari non bastano per far scendere quel maledetto ago della bilancia, ma perché? Stai commettendo un errore comune e in questo articolo ti svelo qual'è!

Tabella dei Contenuti

Se la bilancia non scende è perché non ti serve a niente

Cara lettrice, se ti sei trovata nella situazione in cui hai seguito diligentemente una dieta, hai fatto esercizio fisico regolarmente, hai visto i tuoi vestiti diventare più larghi e hai ricevuto complimenti per il tuo aspetto, ma nonostante ciò la bilancia si rifiuta categoricamente di mostrarti i numeri che desideri, vuol dire che stai sbagliando qualcosa.
Tranquilla, non sei la sola a fare questo sbaglio, anzi, è più comune di quanto si pensi e so benissimo quanto uno stupido numero possa generare una serie di frustrazioni e confusione.

Ma non preoccuparti, voglio aiutarti a risolvere il problema e svelarti finalmente il segreto per goderti il corpo che tanto desideri.
Ecco cosa devi fare: butta subito via quella bilancia.

Dimagrire senza perdere peso è indice di una situazione salutare e non il contrario.
In questo articolo, voglio spiegarti perché fissarti sui numeri della bilancia potrebbe essere controproducente e come dovresti invece valutare i tuoi progressi nel percorso di dimagrimento.

Un chilo di grasso VS un chilo di muscolo

Ti faccio una domanda: secondo te, pesa più un chilo di grasso o un chilo di muscolo? Se stai pensando “Beh, un chilo è un chilo, giusto?”, potresti rimanere sorpresa dalla risposta. Infatti, non tutti i chilogrammi sono uguali.
Aspetta, mi spiego meglio: Il grasso corporeo è meno denso del muscolo, il che significa che occupa più spazio per la stessa quantità di peso.
Immagina una palla di grasso e una palla di muscolo, entrambe pesanti un chilo.
La palla di grasso sarà più grande e occuperà più spazio rispetto alla palla di muscolo.
Questo è il motivo per cui le persone con una maggiore percentuale di grasso corporeo possono sembrare più “piene” o “gonfie”, anche se il loro peso potrebbe non essere eccessivo.
Il muscolo, d’altra parte, è più denso del grasso e occupa meno spazio per lo stesso peso.
Quindi, anche se stai costruendo muscoli attraverso l’esercizio fisico, potresti non vedere un calo significativo del peso sulla bilancia. Tuttavia, questo non significa che non stai ottenendo risultati positivi per il tuo corpo.
Il muscolo aggiunto non solo ti rende più forte, ma può anche aumentare il tuo metabolismo basale, aiutandoti a bruciare più calorie anche a riposo.

La bilancia è un parametro imperfetto

Ma perché pensiamo che dimagrire senza perdere peso sia un campanello d’allarme che ci indica che non stiamo facendo progressi? Perché siamo convinti che l’unica bocca della verità che poltrisce nel bagno delle nostre case sia lei, la bilancia; giudice della corte suprema pronta a decretare se hai perso peso o no.
La bilancia, invece, non è assolutamente un indicatore accurato della salute e del benessere.
Alcuni atleti possono pesare di più a causa della loro massa muscolare, ma possono essere in eccellente forma fisica e avere una bassa percentuale di grasso corporeo.
Quindi, se ti stai allenando regolarmente e mangiando in modo sano, potresti addirittura aumentare di peso a causa del muscolo acquisito, ma questo non significa che non stai progredendo, anzi.
Ti posso garantire che, se vuoi “misurare” i tuoi progressi nel dimagrimento ci sono modi molto più accurati della bilancia.
Ad esempio lo puoi fare con i pantaloni che finalmente riesci a infilare o quel vestito che adesso ti sta perfettamente.
Sembrano mezzi banali, ma sono indicatori decisamente migliori del tuo successo rispetto a ciò che mostra la bilancia.

Prendi le misure

Un modo affidabile per valutare i tuoi progressi, lo stesso che usiamo anche nel mio centro estetico Bella Sempre a Empoli, è prendere le circonferenze del tuo corpo.
Anche qui torno a ripetere che dimagrire non è perdere peso, infatti misurandoti, potresti scoprire che nonostante il peso sulla bilancia sia rimasto lo stesso, hai perso centimetri in vita, fianchi, cosce o braccia.
Questo è un segno tangibile che stai ottenendo risultati e rimodellando il tuo corpo.
Mica male, no?

Conclusioni

Quindi, cara lettrice, se il numerino non scende non significa che il tuo sforzo è inutile.
Ricorda che la bilancia non sempre racconta tutta la storia e se il tuo obiettivo è dimagrire e non perdere peso, allora l’unica cosa che puoi fare è utilizzarla solo per vedere quanto pesano le tue valigie prima di andare in vacanza.
Concentrati sui progressi che puoi vedere e sentire, come una maggiore energia, una migliore salute generale e una maggiore fiducia in te stessa.
Non smetterò mai di dire che il vero obiettivo del dimagrimento è raggiungere un corpo sano e in forma, non un numero, perché non siamo questo.
Lascia che la bilancia sia solo uno strumento accessorio nel tuo percorso di dimagrimento e concentrati sui veri indicatori di successo: come ti senti e come appare il tuo corpo.
E se hai bisogno di aiuto per raggiungere i tuoi obiettivi di forma fisica, non esitare a contattarci, puoi dare un’occhiata alla pagina “il metodo più bella” o prenotare una consulenza con me.
In ogni caso, sii sempre fiera degli obiettivi che raggiungi e impara a riconoscerli.

Vuoi saperne di più sui nostri trattamenti?